Lavorare in Germania

Home

Insegnare italiano in Germania

Un'opportunità molto attraente per coloro che sono intenzionati a realizzare un'esperienza di lavoro in Germania è rappresentata dall'insegnamento della lingua italiana. Le opportunità sono di vario tipo. Ecco alcune delle più interessanti.

Assistenti di lingua italiana

Per gli studenti della laurea magistrale è prevista la possibilità di trascorrere un soggiorno di lavoro come assistente di lingua italiana presso una scuola media superiore in Germania.
Più in particolare, questa possibilità è normalmente riservata agli studenti delle lauree umanistiche che abbiano sostenuto almeno due esami di lingua o letteratura italiana e almeno due esami di lingua o letteratura tedesca. Per i requisiti specifici bisogna consultare il relativo bando annuale reperibile sul sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR).
L’assistente di lingua viene impiegato in una scuola media superiore tedesca nella quale è previsto l’insegnamento dell’italiano. Affianca il o i docenti titolari della cattedra in svariate attività didattiche (conversazione in italiano con gli studenti, correzione di compiti, ecc.). In generale le mansioni dell’assistente di lingua variano da scuola a scuola, così come pure gli orari di lavoro. Il compenso mensile si aggira intorno agli 800 euro e viene erogato dal paese ospitante.

www.miur.it

Assistenti Comenius

Nell’ambito del programma dell’Unione Europea LLP (Lifelong Learning Programm) è attiva l’iniziativa Comenius. Una delle sue linee di intervento permette ai futuri insegnanti di qualsiasi disciplina di trascorrere un periodo, che va dalle 13 alle 45 settimane, presso una scuola di uno dei paesi partner per affiancare il personale locale nell’attività di insegnamento. L’istituto ospitante nomina per ogni assistente Comenius un insegnante supervisore, con il quale questi deve svolgere attività concordate (utilizzo delle proprie conoscenze/abilità in qualsiasi disciplina, insegnamento della propria lingua madre e di elementi della propria cultura, insegnamenti di eventuali lingue straniere, ecc.).
Possono candidarsi per i posti banditi persone già in possesso dell’abilitazione all’insegnamento o iscritte a un corso abilitante, laureati, studenti del vecchio ordinamento di anni successivi al secondo, studenti della laurea magistrale. Le domande vanno presentate all’agenzia italiana LLP. I vincitori usufruiscono di una borsa di studio (che parte, nel caso specifico dell’assistentato in Germania, da circa 3.800 euro per 13 settimane e sale per ogni settimana in più).

www.programmallp.it/comenius

Lettorati universitari e insegnamento nelle scuole in Germania (programma MAE)

Un’interessante opportunità di mobilità è rappresentata dall’insegnamento nelle scuole e dal lettorato nelle università della Germania. Ogni anno il Ministero degli Affari Esteri mette a disposizione per il personale docente e amministrativo di ruolo (da almeno due anni) della scuola statale italiana un certo numero di posti all’estero presso scuole statali, straniere, paritarie o legalmente riconosciute, presso corsi di lingua e cultura italiana e presso i lettorati delle università.
Il personale docente che desideri fare domanda deve essere in possesso dei requisiti di volta in volta previsti dal bando e deve dar prova di conoscere una o più lingue straniere attraverso appositi test. Superate le prove di lingua, il candidato può richiedere di essere inserito nelle graduatorie permanenti, stilate in base al punteggio delle prove, ai titoli culturali, professionali e di servizio. Le chiamate per i posti che si rendono annualmente vacanti vengono effettuate seguendo tali graduatorie, le quali sono aggiornate di norma ogni tre anni. La durata del servizio all’estero è di cinque anni. Il servizio può essere rinnovato 2 volte, ma intervallato ogni volta da un periodo di servizio metropolitano di almeno 3 anni.

www.esteri.it

Lettorati offerti dalle università tedesche

Molti posti di lettore di italiano sono banditi direttamente dalle singole università tedesche, presso le quali si può presentare la propria candidatura. Sul sito della romanistica tedesca vengono segnalate regolarmente le opportunità disponibili.

www.romanistik.de 

 Scuole di lingua private

Ovviamente anche candidarsi presso le scuole di lingua private costituisce una possibilitá. Come di consueto in Germania per potersi candidare é raccomandabile allegare al CV anche una lettera di presentazione.